Ceramiche Tecniche

Ceramiche Lavorabili

Le ceramiche lavorabili consentono di realizzare componenti ceramici su disegno senza la complessità ed i costi tipici dei processi produttivi di ceramiche tecniche convenzionali. Le ceramiche lavorabili possono essere lavorate con attrezzature ed utensili tradizionali per la lavorazione dei metalli. L’utilizzo di ceramiche lavorabili durante la prototipazione può spesso consentire di provare i progetti prima di considerare il passaggio a un altro tipo di ceramica per requisiti di produzione in volumi più elevati. Sono disponibili diverse ceramiche lavorabili con proprietà diverse.

blank

Componenti di Allumina

La ceramica di allumina (ossido di alluminio o Al2O3) è un eccellente isolante elettrico ed uno dei materiali ceramici avanzati più utilizzati in elettronica, in meccanica di precisione, nei pistoni di dosaggio, nella formatura dei metalli, nei substrati elettronici ed ovunque sia necessaria estrema resistenza all’usura e alla corrosione unito ad isolamento elettrico e termico.
I componenti di Allumina una volta sinterizzati possono essere lavorati solo mediante utensili diamantati e per questo motivo è possibile la produzione in serie solo mediante processi ed attrezzature sofisticate.

Nitruro di Alluminio

Componenti di Nitruro di Alluminio

Con le sue proprietà di isolamento elettrico e l’eccellente conduttività termica, la ceramica al Nitruro di Alluminio è ideale per applicazioni in cui è richiesta la dissipazione del calore. Inoltre, poiché offre un coefficiente di espansione termica (CTE) vicino a quello del silicio e un’eccellente resistenza al plasma, viene utilizzato per realizzare componenti di apparecchiature di lavorazione dei semiconduttori.
Le ceramiche al nitruro di alluminio presentano caratteristiche eccezionali, che le rendono utili persino in applicazioni aereonautiche o nell’elettronica di potenza.

blank

Componenti di Zirconia

Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum

blank

Isolanti Fibrosi

Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum

blank

Tubi Ceramici

Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum Loreipsum

Menu